E fattelo un panino ogni tanto!!!!!

18/10/2016 di Elisa Giannini

Elisa Giannini Panino ai gamberoni su vellutata di zucca

EH..FATTELO UN PANINO OGNI TANTO!!!

con: Particella 928 FIANO CAMPANIA IGT CANTINA DEL BARONE

Non potevamo restare insensibili alla moda del momento: il panino!

Ecco l'ultima divertente e fantasiosa ricetta di Elisa che, dopo averci lasciato a bocca  e stomaco vuoti nell'estate, torna a sorprenderci con i suoi colori e sapori.

UN PANINO SEMISERIO A META' TRA UNA FRISELLA ED UN CROSTINO PER UNA CALDA VELLUTATA INVERNALE

Ingredienti per 2 persone:

2 rosette, preferibilmente integrali …ma fa lo stesso se non le trovate

6 gamberoni

6 fette di lardo di colonnata

2 cucchiaini di miele di acacia

Rametti di timo limonato

1 fetta  di zucca

2 coste di sedano

Preparazione:

per prima cosa prepariamo la vellutata…semplice e assolUtamente senza panna o formaggi di alcun tipo…..deve essere l’accompagnamento per il panino e deve esaltarlo non coprirlo…..

In un tegame antiaderente cuocere la zucca e il sedano insieme con 2 bicchiere di acqua, sale e noce moscata.

A fine cottura frullare tutto con il minipimer avendo cura di lavorare bene la verdura per ottenere una vellutata liscia e omogenea.

Tenerla in caldo per comporre poi il piatto

Tagliate in due le rosette e mettetele in forno a 180° fino a seccarle per ottenere del pane secco tipo frisella ma facile da rompere.

Ora prepariamo i gamberi:

Le immagini parlano da sole: avvolgete i gamberi e i rametti di timo nel lardo di colonnata e cospargeteli di miele

Cuocete in forno ventilato a 180° fino a che non saranno dorati.

Ricordate….non utilizzate il sale, il lardo è sufficiente a dare il sapore che serve e ad esaltare la dolcezza del gambero.

Il miele infine renderà ancora più piacevole il contrasto dolce/salato.

A questo punto potete comporre il piatto come vedete nella foto sopra.

La vellutata deve essere bollente; il pane si potrà rompere e farà le veci dei crostini di pane caldo che normalmente accompagnano le creme calde….

Per questo panino ho pensato ad un vino dalla spiccata vena minerale e sapida ma anche dalla beva piena e rotonda. Contrasta felicemente con la dolcezza che è presente nella zucca come nel pesce e nel miele senza essere eccessiva ed esalta la nota sapida del lardo e la presenza della noce moscata nella crema rendendo le note dolci estremamente equilibrate.

Buon appetito a tutti!

Elisa

 

Chi siamo

Decanto é l'enoteca online dedicata ai piccoli artigiani del vino prodotto secondo natura: biologico, biodinamico e naturale autocertificato. Decanto ti aiuta a scoprire questo mondo in maniera divertente: completi le degustazioni online, cerchi di indovinare gli aromi e misuri come cresce la tua conoscenza del mondo del vino con punteggi e livelli. Cosa aspetti? Iscriviti ed inizia a degustare!

Condividi

Torna al blog

 

ALTRE LETTURE

Acquistare vino risparmiando

Compra, degusta, risparmia.

21/03/2017

Conosci il programma bSocial di Decanto? Semplice: piú degusti, piú risparmi. E da oggi i coupon omaggio passano a 15 euro. Un'occasione da non perdere...

Biologico | Biodinamico | Naturale | Garagista. Le icone dei vini su Decanto.

21/11/2016

Su Decanto qualche parola in meno e qualche icona in piú. Scopriamo assieme le icone presenti nelle schede dei vini ed il loro significato. 

Vini Naturali dell'Umbria: qui non é Hollywood ma...

04/09/2017

In ogni ambito della vita di tutti i giorni ritroviamo la figura del protagonista, colui che sta al centro dell'attenzione ed a cui viene spesso, se non sempre, attribuito il successo. Ma accanto a questi ruoli sempre sotto i riflettori di critica e pubblico, ci sono innumerevoli altri ruoli di supporto che hanno un'importanza straordinaria nel costruire il successo.

Mercato Ortofrutticolo

Salute: la lista nera dei cibi Coldiretti... e qualche motivo di speranza

19/10/2016

Coldiretti ha recentemente presentato un dossier con la classifica dei cibo piú pericolosi per via di residui chimici, metalli pesanti ed altre contaminazioni. Un analisi che fa riflettere ma che rassicura sulla posizione dell'Italia nel contesto mondiale. 

Tags