La Casetta

Sulle colline di Ranzo, alle spalle tra Imperia e Savona, Lorena e Guido coltivano 4 ettari di vigne ultratrentenni (disposte su terrazze - le tipiche "fasce") e oliveti (cultivar Taggiasca) con l'intento di non rompere quel delicato legame con il passato e la tradizione dei colli liguri mantenendo il più possibile la tipicità dei prodotti. Qui sono impiantati Pigato, Vermentino, Rossese e Ormeasco. Sono lavorati come una volta, nel rispetto dell'ambiente senza utilizzo di prodotti di sintesi in vigna e in cantina nel rispetto del varietale utilizzando solo mosto fiore, macerando sulle bucce, con fermentazioni spontanee con propri lieviti e affinamenti in acciaio.

Della gamma abbiamo scelto due bianchi che fanno della semplicità la loro arma vincente, un Pigato ed un Vermentino, immediati ma mai banali.