Lidia Carbonetti

Rocco di Carpeneto

Carpeneto ( AL), un lembo di altipiano unico tra le dolci colline  dell' Alto Monferrato. Siamo in terre di vocazione storica, caratterizzate da suoli franchi a prevalenza limo-argillosa ma con buona presenza anche di sabbia. Sono terreni molto equilibrati, arricchiti da brezze che spirano da sud, dal mare e contribuiscono ad asciugare l'umidità in vigna. Questi elementi permettono da soli di esaltare la tipicità dei vitigni tradizionali di questa zona, l'acidità nella barbera e l'apporto tannico nel dolcetto. L'uomo è marginale, ancora una volta il segreto è il terroir. Qui Lidia Carbonetti lavora in biologico esaltando il concetto di micro zona. Solo rame e zolfo e concimi con sovescio di leguminose di diverse specie. Produce 4 differenti dolcetti e 4 differenti barbera in soli 5 ha di vigne tutte adiacenti le une alle altre impiantate per lo più tra il 1955 ed il 1986. In vigna ed in cantina vige il minimo intervento. Ma Lidia ha un curriculum da matematica e in cantina sorveglia e controlla con competenza che la natura faccia il suo corso per ottenere vini di grande piacevolezza alla beva.

Rocco di Carpeneto è socio di Vinnatur.