LA RUOTA DEGLI AROMI

Ruota Aromi Header Decanto

Un aspetto divertente delle degustazioni guidate su Decanto e’ il poter definire la propria ruota degli aromi. Si tratta di un passaggio importante - ma non obbligatorio - nella scheda di degustazione pensato per aiutarti a dedicare al vino l'attenzione necessaria per comprenderne la sua grande ricchezza e singolarità. Amiamo vini da aree vocate, da terreni unici e ottenuti con il minimo intervento in vigna ed in cantina in modo da trasferire nel calice tutta l'identità della terra. Sono figli di annate con andamenti climatici irripetibili, annate diverse le une dalle altre, perchè la natura non attraversa mai il tempo uguale a se stessa. E i vini cambiano di pari passo, portandosi dietro un bagaglio di profumi destinati a sorpendere. Con la ruota degli aromi ti invitiamo ad individuarne i principali gruppi ( famiglie ) e  valutarne l'intensità. Questo e’ utile per te per affinare le tue capacita’ di concentrarti su quello che stai degustando e come promemoria per i vini degustati in passato ma e’ anche utile a tutti gli altri utenti di Decanto, che si affideranno anche al tuo giudizio per scegliere i vini piu’ adatti a loro.

 

Ecco quindi una breve descrizione delle famiglie di aromi di Decanto e alcuni aromi che è possibile ricondurre a tali famiglie.

Note Fruttate_ Richiamano frutta gialla e frutta rossa, giovane e matura, confetture, frutti esotici, frutta secca ed essicata ad esempio Agrumi / Fragolina / Lampone / Albicocca / Ciliegia / Fico / Frutto della Passione / More / Mirtillo / Uva Passa / Mandorla / Mela / Noce / Frutta Candita etc.

Note Floreali_ Sono legati a fiori bianchi e rossi, giovani e appassiti o secchi ad esempio Rosa / Viola / Geranio / Fiori di Arancio / Biancospino / Fiori di Camomilla etc.

Note Vegetali_ Possono essere sentori erbacei e acerbi o verdi, da piante aromatiche da vegetali freschi o secchi ad esempio Peperone Verde/ Rosmarino / Fieno / The nero / Tartufo / Salvia / Erba Sfalciata / Rabarbaro / Alga / Foglia di Fico / Foglia di Pomodoro / Asparago / Verdure Cotte / Finocchio / Lavanda etc.

Note Minerali_  Sono spesso legate al terreno, vi ritroviamo ad esempio Inchiostro / Idrocarburi / Grafite / Iodio / Polvere da sparo / Petrolio  etc.

Note Speziate_ Anche queste legate principalemente all'affinamento del vino ( spesso in barrique ) e quindi si presentano in vini evoluti. Troviamo ad esempio Curry / Pepe (Verde_Rosa_Nero) / Zafferano / Ginepro /Chiodi di Garofano etc.

Note Animali_ Spesso dovute ai processi di riduzione di ossigeno nel contenitore  ( bottiglia o barrique ) e possono portare ad esempio a sentori come Pellame, Pelliccia, Cuoio, Cavallo, Cera d'Api etc.

 

Chi siamo

Decanto é l'enoteca online dedicata ai piccoli artigiani del vino naturale, biologico e biodinamico. Decanto ti aiuta a scoprire questo mondo in maniera divertente: completi le degustazioni online, cerchi di indovinare gli aromi e misuri come cresce la tua conoscenza del mondo del vino con punteggi e livelli. Cosa aspetti? Iscriviti ed inizia a degustare!

 

Condividi

Torna al blog

 

ALTRE LETTURE

Biologico | Biodinamico | Naturale | Garagista. Le icone dei vini su Decanto.

21/11/2016

Su Decanto qualche parola in meno e qualche icona in piú. Scopriamo assieme le icone presenti nelle schede dei vini ed il loro significato. 

DECANTOUR - Ovvero Decanto on Tour

06/07/2016

Uno degli obiettivi (ma soprattutto dei piaceri) di Decanto è quello di far conoscere i nostri piccoli artigiani del vino ed il loro lavoro. Abbiamo pensato di portare le loro idee e i loro vini direttamente nei calici dei nostri sostenitori uscendo da uno schermo ed organizzando momenti divulgativi e leggeri.

Arshura Valter Mattoni

Arshura Valter Mattoni | Le degustazioni di Endriu

05/03/2020

Arshura di Valter Mattoni degustato da Andrea "Endriu" Ambu.

Mercato Ortofrutticolo

Salute: la lista nera dei cibi Coldiretti... e qualche motivo di speranza

19/10/2016

Coldiretti ha recentemente presentato un dossier con la classifica dei cibo piú pericolosi per via di residui chimici, metalli pesanti ed altre contaminazioni. Un analisi che fa riflettere ma che rassicura sulla posizione dell'Italia nel contesto mondiale. 

Tags