Home Piemonte Rossi TERRAPURA

TERRAPURA Vino Rosso

17,50
Quantità ACQUISTA
Spedizione gratuita oltre i 120 €
Pagamenti sicuri

certificato
bio

certificato
biodinamico

altri
naturali

produzione
garagista

Terrapura, da uve 100% Barbera frutto di due vendemmie nel millesimo 2013 caratterizzato da un buon equilibrio in primavera ma da piogge intense in pre-vendemmia. Prima vinificazione con uva raccolta prima delle piogge e seconda vinificazione con uve raccolta dopo le piogge e caratterizzata da muffe nobili. Macerazione in botti di cemento e successivo assemblaggio in un'unica botte per affinamento di 4 anni. Imbottigliato ad agosto 2017. Uve fermentate spontaneamente con i propri lieviti e macerate sulle bucce in cemento per per 24 giorni. Vino caratterizzato da bella freschezza e persistenza, al naso spicca un bouquet evoluto ed intenso.

L.ATR2013

Costa Vescovato. Provincia di Alessandria. Colline Tortonesi.

E' qui che Andrea Tirelli decide di stabilirsi nel 2002 lasciando Torino per avvicinarsi allo zio e all'idea di lavorarne le vigne. I colli Tortonesi offrono uno scenario straordinario con dolci declivi di 200-300 m slm che nascondono suoli ricchi ed eterogenei (prevalentemente argilla e calcare) e si crogiolano in un microclima unico protetti dalle Alpi e dagli Appennini lasciandosi accarezzare dai venti del mare. E' una terra schietta, lontana dalle calate dei grandi commercianti ed importatori. Defilata, sembrerebbe un pò nascosta, ma indubbiamente per questo molto vera. Come le sue persone. Come Andrea (ex-cittadino). Conduce 4 ettari vitati a Timorasso, Barbera, Nibiò, Freisa e Cortese per poco meno di 8000 bottiglie. Lavora le vigne come l'istinto gli ha sempre suggerito, senza classificazioni o categorie, semplicemente ispirandosi ai principi della biodinamica (ma in continua ricerca di vie nuove ad una agricoltura sempre più sostenibile) per una natura armoniosa, viva e genuina. In cantina lascia che il vino si esprima attraverso fermentazioni spontanee, senza alcuna filtrazione o intervento invasivo. Nel calice porta un territorio con gentilezza e grande franchezza, rendendo rendendo i propri vini una delle migliori espressioni dei Colli Tortonesi.

 

Vuoi rimanere informato su vini e cantine in offerta? Iscriviti a Decanto!