BESIOSA Vino Frizzante Bianco

Spedizione gratuita oltre i 120 €
Pagamenti sicuri

certificato
bio

certificato
biodinamico

altri
naturali

produzione
garagista

Ci sono 6 degustazioni della community su questo vino

Vai alle degustazioni

Besiosa. Bizzosa e bisbetica. Questo vino è così, come una persona che si fa tanto desiderare. Se Znèstra ci presenta una Malvasia di Candia Aromatica immediata e appena macerata, con Besiosa (2019) Marco Rizzardi gioca con una base macerata per 10 giorni a contatto con le bucce. Il colore è splendido, rimanda al colore dell'arancio e dell'ambra, ma non bisogna farsi ingannare; in bocca scorre via vibrante, dissetante, piacevolissima in equilibrio tra tannino e aromaticità. Vino estivo, ma anche invernale, autunnale e primaverile, per ogni occasione anche per rilassarsi.

L.06/20

 

A pochi chilometri a sud di Parma, a Pastorello di Langhirano, sulle colline che si affacciano sulla valle del torrente Parma, Marco e Aurelio Rizzardi coltivano 5 ettari a 500 slm impiantati a uve del territorio. 

La famiglia di Marco è originaria di Colorno. Il padre Aurelio già possedeva una vigna di famiglia sita più in basso verso il fiume Po. Come nella tradizione, era una vigna destinata alla produzione di uva e qualche bottiglia per consumo proprio. L'amore per la terra c'è sempre stato da parte di entrambi. Nel 1992 il padre decide di recuperare il vecchio rudere ed un vecchio vigneto incastonato nel bosco, tra alberi e prati. Piantano successivamente Lambrusco Maestri, Pinot Nero, Barbera, Croatina, Sauvignon e Malvasia di Candia. Nel 2003 ottengono la certificazione biologica. E' un attestato per una terra ricca e rigenerata dal lungo abbandono, caratterizzata da un clima fresco e ventilato dettato dall'altitudine e dalla prossimità del torrente, con un suolo calcareo per vini di buona acidità e vivaci. Quasi l'intera produzione è un inno alla rifermentazione in bottiglia. Tipologia dettata più da una tradizione del territorio che da una vera e propria scelta, questi vini hanno sempre accompagnato una cucina grassa con largo ricorso al maiale in tutte le sue declinazioni. Imbottigliati a primavera con un leggero residuo zuccherino senza essere filtrati, riprendono e terminano la fermentazione in bottiglia con i primi caldi che riattivano l'attività metabolica dei lieviti. Forse l'unica via per chiudere in bottiglia in maniera totale una terra, un territorio, la sua uva e la stagione che li ha accompagnati.

Ente certificatore : AGRICOLTURA ITALIA

Certificazione: IT BIO 004 20018

 

Vuoi rimanere informato su vini e cantine in offerta? Iscriviti a Decanto!


 

 Segui

Punteggio 900

Novello

Data degustazione

Vegetale 4
Minerale 4
Fruttato 3
Animale 1
 Segui

Punteggio 1275

Bevitore occasionale

Data degustazione

Fruttato 4
Floreale 2
Speziato 2
 Segui

Punteggio 1125

Novello

Data degustazione

Fruttato 4
Vegetale 4
Minerale 4
 Segui

Punteggio 5350

Enofilo

Data degustazione

Fruttato 5
Floreale 4
Vegetale 4
Minerale 3
Speziato 3
 Segui

Punteggio 1375

Novello

Data degustazione

Floreale 4
Vegetale 4
Minerale 3
Fruttato 1
Speziato 1
Animale 1
 Segui

Punteggio 14700

Enofilo

Data degustazione

BESIOSA Vino Frizzante Bianco

7.00/10 1

7,0 7.00/10

Crocizia | Emilia-Romagna

Dissetante e spensierato..

Fruttato 4
Floreale 3
Minerale 3
8.08/10 6