SOGNO VSQ Vino Spumante di Qualità 2014

44,50
Quantità ACQUISTA
Spedizione gratuita oltre i 120 €
Pagamenti sicuri

certificato
bio

certificato
biodinamico

altri
naturali

produzione
garagista

Ci sono 7 degustazioni della community su questo vino

Vai alle degustazioni

Da una delle annate più difficili e memorabili dell'ultima decade (2014), caratterizzata da piogge ininterrotte da giugno sino a raccolta e oltre (molti vignaioli non hanno prodotto i rossi per le eccessive precipitazioni foriere di marciumi e volatili importanti), uno dei Blanc de Blancs più convincenti prodotti dall'azienda sino ad oggi. Ottenuto da uve 100% Chardonnay, controllate acino per acino, pressate direttamente per imbottigliare il mosto fiore più nobile, fermentato spontaneamente in barrique e qui affinato per 7 mesi. Presa di spuma con zucchero d'uva e sosta sur lattes in bottiglia per 44 mesi ( al primo degorgement). Vino dal grande equilibrio e delicatezza,  un sorso armonico, fresco e croccante in bocca. Un risultato straordinario pensando all'annata. Da bere, divertendosi, al fianco di qualche francese parimenti asciutto e verticale per mischiare le carte e sorprendersi senza pregiudizi.

Bottiglie degorgiate al 07.12.2018 : 1885 di 6840

Nel Mare Magnum della Franciacorta, una realtà estranea a mode e luoghi comuni. Piccoli artigiani da 6,5 ha e npoco più di 20 mila bottiglie, esaltano nel calice differenze e specificità di una collocazione tanto periferica, quanto unica e straordinaria (sul confine orientale della denominazione, ai Campiani di Cellatica, 400 m  s.l.m., nel  parco prottetto delle Colline di Brescia). Terreni franco calcarei argillosi e un fitto sistema di surgive sotterranee hanno restituito 11 differenti cru curati tutti a mano e con pratiche agronomiche personalizzate, per poter accompagnare le caratteristiche distintive di ogni microzona in ciascun singolo acino di uva. 15 vendemmie alle spalle ma una capacità di rinnovarsi e sperimentazione costante (in proprio e all'interno di associazioni all'avanguardia su questi temi come VinNatur) hanno permesso di abbracciare i principi cardine della biodinamica e di interpretarli e rielaborarli  anche attraverso applicazioni di fisica quantistica. Artigiani e sperimentatori. Raccolgono ogni singolo cru separatamente e a bassissime rese (meno di 1kg uva/pianta) vinificando d'istinto e non secondo protocolli: i loro vini sono figli di annate, di terra e di sensibilità verso le piante. Nei metodi classici, hanno abbandonato da tempo il ricorso a dosaggi zuccherini e liqueur d'expedition o a zucchero di canna per la presa di spuma (sostituito con mosto d'uva bio). Si assemblano le basi delle cuvée in funzione delle loro caratteristiche, senza ricorsi a correzioni o artifizi per conferire al vino ciò che originariamente non contiene. Con questo approccio hanno definito un nuova categoria nel metodo classico non normata: i Pas Operé che nulla condividono con i Pas Dosé (qui è semplicemente una classificazione di zucchero finale totale ma nulla si dice sul ricorso a liqueur anche non zuccherine). Da gennaio 2017 hanno abbandonato la Franciacorta (Consorzo di Tutela e Denominazione) dopo le ripetute bocciature dei loro vini ritenuti non idonei dalle commissioni perchè "troppo ricchi e complessi". Producono oggi "in libertà", scegliendo di esaltare a loro modo territorio, annata e gesto artistico ( pur attenendosi al metodo) alternando ad es. interpretazioni con affinamenti ossidativi (inconcepibili per la cultura locale) o spumantizzazioni di Cabernet Sauvignon e Merlot (uve non incluse nel disciplinare Franciacorta). La gamma che propongono è VSQ, vino spumante di qualità ( da vigneti all'interno della denominazione e registrati a DOCG che liberamente decidono di non rivendicare ). Da non tralasciare la produzione di vini rossi, con cui l'azienda nasce trovandosi nella denominazione Cellatica DOC (nata prima delle fortune franciacortine) . Anche in questo caso la gamma è volutamente declassata a Vino Rosso ( perchè bocciati anche qui i vini a DOC) e al di là delle formalità di etichetta, presenta  prodotti dalla grande identità e capacità espressiva che non temono lunghi tempi di evoluzione.

Cà del Vént è socio di Vinnatur.

 

Vuoi rimanere informato su vini e cantine in offerta? Iscriviti a Decanto!

 Segui

Punteggio 575

Novello

Data degustazione

SOGNO 2013 VSQ Vino Spumante di Qualità

10.00/10 1

10,0 10.00/10

Ca del Vent | Lombardia

Lo trovato interessantissimo, un bouquet ampio e intrigante. Diverso da ogni suo omologo Franciacortino....in effetti non è un Franciacorta :-)

Floreale 4
Fruttato 3
Minerale 3
Speziato 3
Vegetale 2
Animale 2
 Segui

Punteggio 6800

Enofilo

Data degustazione

Ca del Vent | Lombardia

sogno o son desto????

Fruttato 4
Minerale 4
Floreale 3
Vegetale 3
 Segui

Punteggio 850

Novello

Data degustazione

SOGNO 2013 VSQ Vino Spumante di Qualità

10.00/10 1

10,0 10.00/10

Ca del Vent | Lombardia

un vero champagne minerale che si trasforma durante la serata...esaltazione del palato

Minerale 4
 Segui

Punteggio 3125

Bevitore occasionale

Data degustazione

Ca del Vent | Lombardia

Profumo agrumato intenso e di crema pasticcera. In bocca acidità spiccata, note di rovere e mineralità medio-alta

Fruttato 4
Floreale 3
Minerale 3
 Segui

Punteggio 3275

Bevitore occasionale

Data degustazione

Vegetale 3
Minerale 3
Fruttato 2
 Segui

Punteggio 6100

Enofilo

Data degustazione

SOGNO 2013 VSQ Vino Spumante di Qualità

10.00/10 1

10,0 10.00/10

Ca del Vent | Lombardia

una bolla che finalmente sa di uva e di territorio.Minerale, sapido da subito si trasforma come un camaleonte mano a mano che respira e si scalda. Dimenticate i Franciacorta

Fruttato 4
Floreale 4
Vegetale 4
Minerale 4
Speziato 2
Animale 1
 Segui

Punteggio 9775

Enofilo

Data degustazione

Ca del Vent | Lombardia

E un ottimo Spumante un buon equilibrio, fruttato, floreale, vegetale, però che mi ha stupito e stata la sua mineralità, una cantina veramente speciale come tutti i suoi vini.

Minerale 5
Floreale 3
Fruttato 2
Vegetale 2
9.36/10 7