MAN 283 VSQ Vino Spumante di Qualità

25,00
Quantità ACQUISTA
Spedizione gratuita oltre i 120 €
Pagamenti sicuri

certificato
bio

certificato
biodinamico

altri
naturali

produzione
garagista

Ci sono 4 degustazioni della community su questo vino

Vai alle degustazioni

Man 283.

La prima bollicina di Giuliano Micheletti ancora una volta con un senso preciso, con un ruolo ben definito. Dal vigneto ultracinquantenne Man, che circonda la dimora rurale storica in cui vive al limitare di Trento, a 283 m slm (l'indicazione è voluta proprio a sgretolare un credo secondo cui sotto i 300 m slm non si possano avere uve buone per spumantizzare) e con piante da selezione massale, un Blanc de Blancs (2015) vinificato in acciaio con malolattica svolta, senza dosaggio e affinato 36 mesi sui lieviti. Solo 1500 bottiglie prodotte.

L.B.2015

"Attraverso la biodinamica mi sento architetto del paesaggio, lasciando che le vigne si trasformino. Sono più viticoltore che vignaiolo". Giuliano Micheletti arriva da una famiglia di architetti ma trova la sua identità nel lavoro e rapporto quotidiano in vigna con le piante.

Siamo a Trento e la realtà che ci circonda è quella di tanti piccoli conferitori (da poco più di 2 ettari di vigna) alle grandi cantine sociali. La prima vendemmia risale al 1997, e questo è anche il momento in cui si certifica biologico. Capisce presto che il conferimento non valorizza nè il lavoro nè le uve (rese di 40 q.li per ettaro), così decide di andare avanti da solo. La prima vinificazione con il suo nome ed in biodinamica è nel 2006 grazie all'aiuto enologico di Michela Baldessari.  Produce vini di montagna che ama definire "alpini", verticali, essenziali e sinceri, senza compromessi. Lavora in biodinamica perchè unica via per raccogliere un'uva in grado di raccontare l'annata, il suolo, l'impegno e la sua sensibilità. 3 ettari di vigneto che si estendono tra Trento e sopra la Valle dei Laghi (in località Drena) a 500 m di altitudine. Qui la ventilazione che soffia dal Lago di Garda allunga l'autunno e accorcia la primavera, facendo ricercare la maturazione fenolica.

2 soli vini prodotti da una terra che molti definiscono povera ma dalla quale Giuliano vuol dimostrare si possono ottenere vini longevi ed eleganti. Un Riesling Renano ed un Merlot di nome LIMEN, dal latino "limite, confine" a memoria di un ruolo ed una responsabilità che le vigne e Giuliano sentono nel contrapporsi ad un consumo sempre maggiore del territorio e alla perdita della cultura contadina. Come la sua splendida dimora rurale sulle colline dietro a Trento che si erge a presidio di una terra e si contrappone al cemento e alla città che inesorabilmente avanza.

Ente certificatore : CCPB

Certificazione: IT BIO 009 5964

Giuliano Micheletti è socio di Vinnatur.

 

 

Vuoi rimanere informato su vini e cantine in offerta? Iscriviti a Decanto!

 Segui

Punteggio 1925

Bevitore occasionale

Data degustazione

Vegetale 4
Minerale 4
Floreale 3
Speziato 3
Animale 3
Fruttato 2
 Segui

Punteggio 3625

Bevitore seriale

Data degustazione

Giuliano Micheletti | Trentino Alto Adige

Metodo classico Trentino che chiama alla beva senza essere sfuggente. Ogni suo passaggio In bocca lascia piacevoli impressioni. Il produttore si conferma davvero curioso. L’annata top!

Minerale 4
Fruttato 3
Floreale 3
Vegetale 3
 Segui

Punteggio 7800

Enofilo

Data degustazione

Giuliano Micheletti | Trentino Alto Adige

Un metodo classico trentino, chardonnay in purezza, dosaggio zero, colore giallo paglierino, una grana fine, con bollicine numerose e persistenti, fresco e sapido

Minerale 4
Fruttato 3
Floreale 3
Vegetale 2
 Segui

Punteggio 1075

Novello

Data degustazione

Giuliano Micheletti | Trentino Alto Adige

Bollicine finissime per uno spumante che si presenta al naso abbastanza complesso e con una lunga persistenza al gusto.

Fruttato 3
Minerale 3
Floreale 2
Vegetale 2
8.13/10 4